Cambiando il modo di apprendere ed insegnare è stato naturale adeguare anche lo spazio fisico: per creare un ambiente più funzionale alle esigenze didattiche e dei bambini le nostre aule hanno subito un graduale cambiamento.

-Gli alunni lavorano in un tavolo con 4/5 postazioni: in gruppo imparano a collaborare, a confrontarsi, a superare le divergenze, ad aiutarsi.

-La cattedra non si è resa più necessaria: l’insegnante si muove fra i tavoli e siede accanto ai bambini.

-Gli zaini vengono lasciati nelle buchette: c’è più spazio per muoversi e si possono spostare sedie e banchi con più facilità.

-Sono presenti  video proiettore/LIM, PC, Apple Tv, armadietto per IPAD: la tecnologia è funzionale alla didattica alla pari di un libro o di una penna.

-C’è uno spazio per giocare (giochi di logica, di società, linguistici, mnemonici, Lego): ogni ora gli alunni hanno i loro “5 minuti di pausa” in cui impegnano un’altra area intellettiva e possono poi seguire meglio il resto delle lezioni.

-Divanetto, sgabellini, riviste, cruciverba e libri costituiscono l’ angolo relax: i bambini si riposano e chiacchierano del più e del meno prima di iniziare la lezione, a ricreazione, durante le pause.

-Sulle pareti c’è un’area dedicata all’infografica: i principali concetti acquisiti sono rappresentati con semplici illustrazioni e sempre visibili agli alunni.

-Un carrello ci aiuta nello spostamento del materiale: quaderni, libri, IPAD e ciò che serve per il lavoro viene messo a disposizione su un carrello che si muove fra i gruppi e fra le due aule.

-Al soffitto sono appese 4 nuvolette che indicano il tipo di attività: quando c’è necessità si svolge il lavoro sui “4 angoli” (smonto e rimonto- osservo e ricerco-raccolgo le idee-racconto), per cui, ruotando, i gruppi  sono impegnati in differenti attività con lo stesso tema di fondo.

IMG_0629

attività sui 4 angoli (ottobre 2015)

IMG_1222

spazio giochi

 

 

 

 

 

 

 

FullSizeRender-min

aula 3 B

 

IL LABORATORIO DI LETTURA E SCRITTURA

CLASSI SCOMPOSTE

CODING

VERIFICHE ALTERNATIVE

PARTECIPAZIONI AI TABLET SCHOOL

COME CREARE UN MUSEO VIRTUALE

GIOCO E MANUALITA’

VALUTAZIONE PER COMPETENZE

REALTA’ AUMENTATA

REDAZIONE DI UN GIORNALE CON IL JIGSAW

COINVOLGIMENTO DEI GENITORI

ATTIVITA’ EDUCREATIONS

TUTORIAL

 

Baccani-Brazzoni-Giachè
CIF: /
Osimo (AN)
CP: 60027 Osimo (Italia)
Tel: 3402492870

silviabrazzoni@gmail.com

innovazione alla Scuola Primaria